Il 40 % della produzione di energia in Ucraina è fuori uso a seguito degli attacchi russi avvenuti sulle centrali elettriche e sulle altre infrastrutture civili. Gli abitanti delle città e dei villaggi di quasi tutta l’Ucraina, che tra l’altro ospitano migliaia e migliaia di sfollati interni, cercano di sopravvivere al freddo che diventa sempre duro con strutture come i rifugi climatici, stufe a legna e i ricercatissimi generatori. Vivere al buio, senza acqua e gas, con le sirene che ogni giorno avvertono la popolazione di nuovi missili è esperienza terribile e a lungo insostenibile.

 

RACCOLTA BENI 2023

EMERGENZA INVERNO

Anche quest’anno il MEAN ha attivato una raccolta beni per l’emergenza inverno in Ucraina. La raccolta durerà per tutto il mese di dicembre 2023 e concluderà con la spedizione di tutti i beni a gennaio 2024.

Se fai parte di un’associazione interessata a contribuire alla raccolta per l’Ucraina e disponi di uno spazio per il deposito dei beni, il MEAN vi invita a partecipare. 
Manda una mail a info@projectmean.it

 

PUNTI DI RACCOLTA ATTIVI

• TORINO – Caffè dell’Orto Torino
via Osasco 19/A

• ROMA – Millepiani Coworking 
Via Nicolo Odero, 13
Consegne su appuntamento dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 19.00:
Whatsapp +39 376 155 12 24
Chiamate 06 88817621 / 06 88817620

• CERNUSCO SUL NAVIGLIO (MI) 
Raccolta terminata, scopri di più: https://www.instagram.com/amicizia_italia_ucraina/

È possibile contribuire anche tramite donazione:

Beneficiario: “AVIS CERNUSCO – Raccolta pro Ucraina”

IBAN: IT06C0845332880000000218234

Causale: CERNUSCO SOCCORRE 2023

CHARITABLE ORGANIZATION “CHARITY FUND “ACT FOR UKRAINE”

USREOU: 44715113

IBAN UA163052990000026009020119447
(EUR) in JSC CB “PRIVATBANK”

IBAN UA933052990000026007020121330
(USD) in JSC CB “PRIVATBANK”

raccolta beni 2022

La raccolta fondi e beni primari, ma soprattutto di generatori di corrente elettrica, organizzata dal Mean con il supporto dei comuni italiani e delle varie Associazioni, ha ottenuto grandi risultati.

Le migliaia di scatoloni pieni di indumenti, farmaci e viveri, le tante donazioni, che attraverso la collaborazione e il lavoro delle braccia di centinaia di volontari, sono partiti dall’Italia ed arrivati in Ucraina, sono un modo di dire “noi ci siamo“.

Partiti il 4 gennaio da Milano, precisamente dalla Fiera Milano e dall’HUB 126 di Fondazione Progetto Arca Onlus, tre convogli umanitari diretti a Kyiv, Leopoli e Karkiv in aiuto alla popolazione stremata dal freddo e dal buio di questo “inverno ucraino”. La raccolta è stata attivata fino al 23 dicembre nelle varie città italiane : da Castel di Lucio a Castelbuono in Sicilia, da Messina a Lecce, da Lamezia a Benevento, poi su a Napoli, e poi Roma, Pavia, Torino, Mira, Milano e Cernusco sul Naviglio.

Grazie alla generosità di tutti voi, potremo essere ancora al fianco di chi è più in difficoltà!

Ucraina: da Cernusco e Riano un tir di beni per l’emergenza inverno

Iniziata a dicembre 2023, la raccolta promossa dal Mean ha coinvolto associazioni, volontari, famiglie, scuole...

Dal Comune di Blufi un generatore di energia elettrica per il popolo Ucraino

Il Comune di Blufi ha aderito al progetto Mean e ha avviato una raccolta di...

Un Natale sulle orme di Maria

Appena avuto notizia dall’Angelo che Elisabetta, sua parente, era incinta, racconta il Vangelo di Luca...

ANCI: Al via la raccolta di indumenti per la popolazione ucraina nelle Marche e nelle altre regioni italiane

Prosegue l’impegno dell’Anci a favore della popolazione ucraina afflitta dalla guerra e, a seguito dell’incontro...

Mobilitazione straordinaria per l’emergenza inverno in Ucraina

Serve aiuto a una popolazione stremata dal freddo e dal buio di questo “inverno ucraino”...

Raccolta beni emergenza ucraina

DONA ORA Iban Progetto MEAN Consorzio Sale della Terra IT43M0501803400000017167636 Causale : emergenza inverno Ucraina...

Raccolta beni di prima necessità per l’Ucraina

Per contribuire con la raccolta dei beni sopraelencati e donare scrivi a : info@projectmean.it...