Connettiti alla Preghiera Interreligiosa del MEAN

Sabato 14 ottobre 2023, alle ore 16.00 (ora italiana), si terrà in molti luoghi d’Italia un momento di preghiera in collegamento con gli attivisti nonviolenti del MEA da Piazza Santa Sophia – Kiev – e dalla Basilica Francescana – Leopoli.

Per partecipare basterà organizzare un gruppo di preghiera in collegamento con l’Ucraina e mandare una mail a info@projectmean.it

Di fronte al perdurare della sanguinosa invasione dell’Ucraina da parte della Federazione Russa e nell’attuale impasse della diplomazia mondiale nella ricerca di una soluzione pacifica per porre fin al conflitto armato, condotto da una potenza nucleare, la società civile europea ed ucraina, i rappresentanti di diverse chiese e diverse fedi, cristiana, islamica, ebraica, induista, si danno appuntamento al Seminario Greco Cattolico di Leopoli e a Piazza San Michele a Kiev il 14 ottobre 2023 per una giornata di digiuno, riflessione e preghiera per invocare la pace e sostenere con la propria vicinanza fisica e spirituale il popolo aggredito dell’Ucraina.

Sappiamo di non poter fermare la guerra con le nostre mani, ma potremmo unire i nostri cuori per la pace, sulla terra martoriata dell’Ucraina, nel cuore fisico e spirituale dell’Europa, Leopoli, dove nei secoli si sono incontrate ed hanno dialogate tutte le fedi. All’abbraccio di Leopoli si unirà l’abbraccio virtuale di tutti i popoli che in Europa vorranno testimoniare i loro sentimenti di fraternità al popolo ucraino e che in quello stesso giorno si uniranno alla giornata di digiuno e preghiera.

Altri articoli