Ancona. Voci ed iniziative di Pace

A due anni dall’invasione Russa dell’Ucraina Fondazione Russia Cristiana e MEAN-Movimento Europeo di Azione Nonviolenta. danno vita, insieme al CMC, ad un incontro con il filosofo ucraino Konstantin Sigov fra i docenti più in vista della più antica università ucraina, l’Accademia Mohyla di Kiev

《Stiamo vivendo l’inferno, abbiamo bisogno di un immediato cessate il fuoco e poi della pace》: questo il messaggio di Padre Ibrahim Faltas, Vicario Generale della Custodia della Terra Santa, che è risuonato forte e chiaro nel corso dell’evento “Voci ed Iniziative di Pace” organizzato da Anci Marche, l’Area Cooperazione Internazionale di Anci e il Coordinamento Nazionale dei Direttori e Segretari delle Anci regionali ad Ancona, al quale ha partecipato anche il portavoce del Mean, Angelo Moretti.
 
A Padre Faltas è stata consegnata la fiaccola della pace accesa sulla tomba di San Francesco ad Assisi che avrebbe poi dovuta essere recapitata a Betlemme ma, a causa del conflitto, non è stato possibile farlo. Quindi è stata consegnata direttamente a Padre Ibrahim Faltas, dal Sindaco di Ancona Daniele Silvetti, da Mons. Spina dal Card. Menichelli alla presenza dell’ambasciatore palestinese presso la Santa Sede.
L’avvio dei lavori moderato da Marcello Bedeschi, Coordinatore Nazionale dei Direttori e Segretari delle Anci regionali ha previsto gli interventi introduttivi di Daniele Silvetti, Sindaco di Ancona, di Mons. Angelo Spina Arcivescovo Metropolita della Diocesi di Ancona-Osimo, di Alessandro Bono Coordinatore dei Consigli Comunali di Anci Marche delegato dal Presidente di Anci Marche Marco Fioravanti a cui sono seguiti gli interventi di vari sindaci e amministratori anche di altre Anci del centro Italia. Presente all’evento anche il sindaco della città polacca di Wieliczka nei pressi di Cracovia che ha ospitato la Giornata Mondiale della Gioventù nel 2016 e che ha accolto moltissimi ucraini in fuga dalla guerra. La città di Wieliczka è gemellata con Fano:《Non possiamo abituarci alla guerra, non possiamo abituarci al crimine》, ha detto il sindaco ricordando che i cittadini del suo comune di circa 70mila abitanti hanno aperto le proprie case per accogliere circa 11mila persone che da un giorno all’altro hanno passato il confine privi di tutto, in lacrime e terrorizzati.
Non eravamo pronti ad accoglierli, nessuno avrebbe potuto esserlo》, ha detto il Cardinale Edoardo Menichelli che ha arricchito il confronto anche con alcune riflessioni alle quali sono seguite le proposte presentate da Angelo Moretti e Antonio Ragonesi per l’Area Cooperazione Internazionale di Anci.
In particolare, Moretti ha presentato la mozione che il Mean sta facendo avanzare sia nel parlamento europeo che in quello italiano per l’istituzione di un Corpo Civile di Pace ed ha chiesto ai sindaci presenti, unitamente al responsabile area internazionale Anci, Antonio Aragonese, di farsi portavoce nei consigli comunali per sostenere con deliberazioni ad hoc questo importante sviluppo della difesa comune europea.
Nella tavola rotonda con la presenza di Padre Faltas e del giornalista Nello Scavo sono stati snocciolati dati che confermano la tragedia in corso: 《Duemila frati sono stati uccisi – ha detto Padre Ibrahim – e oggi dobbiamo considerare che ci sono almeno 40mila bambini orfani e oggi viviamo in un cimitero》.
A Gaza viviamo la terza guerra mondiale – ha detto Nello Scavo citando papa Francesco – e si fa fatica anche a raccontare ciò che accade perché non fanno entrare la stampa internazionale e ben 200 giornalisti hanno già perso la vita. Inoltre vi sono conflitti in tutto il mondo che contribuiscono a creare il dato di circa 100 milioni di profughi dei quali non si sa nulla e che passa sotto silenzio》.
La soluzione auspicata è di avere due stati per due popoli e viene lanciato con l’istituzione dei Corpi Civili di Pace perché arrivi ai grandi della terra.  Solo il Vaticano ha riconosciuto ad oggi la Palestina come Stato.

Altri articoli 

Angelo Moretti e la difesa non-violenta della PACE

Lo scorso 16 Marzo, durante l'evento...

Cristiani tra resistenza e resa

Dopo l'anticipazione dell'intervista di Papa Francesco...

Ancona. Voci ed iniziative di Pace

L’iniziativa, organizzata da Anci Marche, l’Area...

Difesa (ri)armata

La mossa del presidente Macron, con...

Ucraina. La pace possibile. Guerra e martirio di un popolo

A due anni dall'invasione Russa dell'Ucraina...