A fine agosto il Premio Giornalistico Marzani: Fragnito, Moretti e Rinaldi i sanniti premiati

Un servizio di NTR24

Ad Angelo Moretti, portavoce del Mean, il 𝐏𝐫𝐞𝐦𝐢𝐨 𝐈𝐧𝐭𝐞𝐫𝐧𝐚𝐳𝐢𝐨𝐧𝐚𝐥𝐞 𝐆𝐢𝐨𝐫𝐧𝐚𝐥𝐢𝐬𝐭𝐢𝐜𝐨 𝐞 𝐋𝐞𝐭𝐭𝐞𝐫𝐚𝐫𝐢𝐨 𝐌𝐚𝐫𝐳𝐚𝐧𝐢 assegnato dalla Associazione Campania Europa Mediterraneo di Benevento, presieduta da 𝐄𝐧𝐳𝐨 𝐏𝐚𝐫𝐳𝐢𝐚𝐥𝐞, con il patrocinio morale della Provincia di Benevento e del Comune di San Giorgio del Sannio (Bn).
«Ad Angelo Moretti – dice Enzo Parziale – il premio Marzano è stato assegnato per la costante attività di costruttore di percorsi
di pace e di instancabile motore del Mean-Movimento Europeo di Azione Nonviolenta, fortemente schierato nel conflitto Russo-Ucraino a favore della giustizia, della verità e della umanità. Saranno tredici – continua Parziale – tra giornalisti e scrittori di caratura internazionale che si sono distinti nel racconto delle tematiche contemporanee del dialogo interculturale, dell’immigrazione e dei rapporti nel bacino del Mediterraneo ad essere premiati il 27 agosto prossimo a San Giorgio del Sannio».

Oltre ad Angelo Moretti, progettista sociale, scrittore, presidente della Rete “Sale della Terra”, Referente nazionale della Rete dei Piccoli Comuni del Welcome e fondatore del Movimento Europeo Azione non violenta–MEAN, riceveranno il 𝐏𝐫𝐞𝐦𝐢𝐨 𝐈𝐧𝐭𝐞𝐫𝐧𝐚𝐳𝐢𝐨𝐧𝐚𝐥𝐞 𝐆𝐢𝐨𝐫𝐧𝐚𝐥𝐢𝐬𝐭𝐢𝐜𝐨 𝐞 𝐋𝐞𝐭𝐭𝐞𝐫𝐚𝐫𝐢𝐨 𝐌𝐚𝐫𝐳𝐚𝐧𝐢 edizione 2023: AbdelKrim Touahria, Ambasciatore della Repubblica d’Algeria in Italia; Nasser Sanhat Alqathani, Ambasciatore dello Stato del Kuwait in Italia; Andrea Nicastro, Giornalista – inviato di guerra del “Corriere della Sera”; Michelangelo Bartolo, Cooperatore internazionale della Comunità di Sant’Egidio; Pietro Massimo Busetta, Giornalista, scrittore, ordinario Statistica economica, Consigliere Svimez; Luigi Fiorentino, Consigliere di Stato, Capo del Dipartimento per l’informazione e per l’editoria presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri; Simona Brandolini, Giornalista professionista del “Corriere del Mezzogiorno”; Umberto Rinaldi, Regista e sceneggiatore; Giovanni De Falco, Giornalista, Coordinatore “Alleanza Istituti Meridionalisti”, Presidente Associazione ALTER; Alessio Fragnito, Scrittore e storico; Abdul Kader Omeich, Segretario generale Associazione Italo/Araba Assadakah.

‘Un’Europa e un Mediterraneo di pace, di stabilità e di cooperazione tra i popoli’, questo il tema ma anche il messaggio veicolato questa mattina alla Rocca dei Rettori di Benevento, nel corso della conferenza stampa di presentazione del Premio Internazionale Giornalistico e Letterario Marzani.

Rassegna giunta alla sua XVI edizione e in programma i prossimi 26 e 27 agosto in piazza Bocchini a San Giorgio del Sannio. Ad organizzare la kermesse, l’associazione Campania Europa Mediterraneo, presieduta da Enzo Parziale con il patrocinio morale della Provincia di Benevento e del Comune di San Giorgio del Sannio.

Saranno tredici tra giornalisti e scrittori di caratura internazionale che si sono distinti nel racconto delle tematiche contemporanee del dialogo interculturale, dell’immigrazione e dei rapporti nel bacino del Mediterraneo ad essere premiati il 27 agosto prossimo: tra i vincitori sanniti anche il professore e scrittore Alessio Fragnito, il presidente della Rete “Sale della Terra” e Referente nazionale della Rete dei Piccoli Comuni del Welcome, Angelo Moretti e il regista Umberto Rinaldi. Novità dell’edizione 2023 il conferimento del premio non ad personam ma ad un’attività: vince il Laboratorio per la Felicità Pubblica nel Sannio, diretto da Ettore Rossi.

Questi i nomi dei premiati dell’edizione 2023: AbdelKrim Touahria, Ambasciatore della Repubblica d’Algeria in Italia; Nasser Sanhat Alqathani, Ambasciatore dello Stato del Kuwait in Italia; Andrea Nicastro, Giornalista – inviato di guerra del “Corriere della Sera”; Michelangelo Bartolo, Cooperatore internazionale della Comunità di Sant’Egidio; Pietro Massimo Busetta, Giornalista, scrittore, ordinario Statistica economica, Consigliere Svimez; Angelo Moretti, Progettista sociale, scrittore, fondatore del Movimento Europeo Azione non violenta – MEA; Luigi Fiorentino, Consigliere di Stato, Capo del Dipartimento per l’informazione e per l’editoria presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri; Simona Brandolini, Giornalista professionista del “Corriere del Mezzogiorno”; Umberto Rinaldi, Regista e sceneggiatore; Giovanni De Falco, Giornalista, Coordinatore “Alleanza Istituti Meridionalisti”, Presidente Ass. ALTER; Alessio Fragnito, Scrittore e storico; Abdul Kader Omeich, Segretario generale Associazione Italo/Araba Assadakah. 

Altri articoli 

Piccoli segni di vicinanza al popolo dell’Ucraina

100 attivisti italiani sono arrivati a...

Il popolo della pace a Kiev. Moretti (Mean): «Passi di una diplomazia dal basso»

Conclusa l’XI missione del Movimento europeo...

Ricerca applicata, il Peace village vince il primo premio

Il Peace Village, inaugurato a Brovary...

I cento di Kyiv

Gli appunti di uno tra i...

Dal cuore di Kyiv la preghiera per la pace

Ieri due ore di preghiera dalla...